Ladispoli, pronto un nuovo affidamento alla Ditta Massimi - Terzo Binario News

Ormai non fa più nemmeno cronaca, ma a Ladispoli la giunta comunale avrebbe predisposto il terreno per l’ennesimo servizio integrativo dell’appalto igiene urbana da affidare alla ditta Massimi.

Si prevede infatti un passaggio di consegne dalla Flavia Acque alla Ditta Massimi Aurelio e Figli per la pulizia degli arenili pubblici non soggetti a concessione demaniale.

Il contratto con la Flavia Acque sarebbe scaduto lo scorso 30 aprile scorso e non sarebbe prorogabile perché la società dal 2014 non risulta iscritta all’albo dei gestori ambientali. Dal 2014 ad oggi non si sarebbe fatto nulla per regolarizzare questa posizione ed effettuare l’iscrizione al punto da scoprire solo oggi che questo pregiudica la possibilità di mantenere in house un servizio che ora verrà pagato ad un privato, la Massimi appunto. Non sarebbe consentita per la Flavia Acque nemmeno una proroga tecnica nelle more dell’espletamento di una procedura di gara.

L’appalto affidato nel 2014 per 4,6 milioni di euro l’anno e giunto a 6 milioni è destinato ad aumentare di nuovo.

 

Pubblicato giovedì, 18 maggio 2017 @ 07:53:29     © RIPRODUZIONE RISERVATA