Ladispoli, piove dentro i locali del nuovo stadio - Terzo Binario News

Brutta sorpresa ieri mattina per i dirigenti della U.S. Ladispoli che hanno in gestione il nuovo stadio di “Angelo Sale”.

L’acqua caduta ieri mattina è infatti entrata negli spogliatoi ed in altri locali tecnici dell’impianto rilasciato solo pochi mesi fa.

Sul posto sono accorsi sia il sindaco Alessandro Grando che gli assessori Perretta e Milani. L’acqua non è entrata da terra, bensì dall’alto, dalla copertura dello stadio, lasciando presagire a qualche lavoro non svolto a regola d’arte.

Si tratta dell’ennesimo episodio nefasto circa il nuovo stadio. Una storia travagliata che ha visto due appalti di realizzazione e poi l’inchiesta della magistratura, che ha fatto scattare le manette ad imprenditori e funzionari. Ora si scopre che i lavori potrebbero non essere svolti correttamente.

Il sindaco Grando avrebbe nell’immediato avvisato l’Arch. Silvi, responsabile del settore, per accertare quanto accaduto ed appurare, cosa molto probabile, se i danni sono dovuti al mancato rispetto di qualche aspetto tecnico. L’obiettivo è quello di far intervenire in garanzia la ditta che ha svolto l’appalto.

Resta inoltre un nodo aperto, messo in luce da questo episodio. La struttura non risulterebbe ancora collaudata e la sua agibilità è stata data lo scorso 22 giugno dall’ex sindaco Paliotta per decreto. Un fatto che potrebbe far discutere non poco.

Pubblicato lunedì, 11 settembre 2017 @ 08:21:25     © RIPRODUZIONE RISERVATA