Ladispoli, Falasca: "Tardiva l'espulsione comunicata da Quintavalle" - Terzo Binario News

Al fine di far chiarezza sulla tardiva espulsione comunicata dal Quintavalle arrivata solo alle ore 12.30 circa, invito tutte le parti politiche e i cittadini a prendere atto che, stamane alle ore 10.30 c.a. ho protocollato e ufficializzato la mia irrevocabile decisione di Lasciare, a malincuore, il gruppo Ncs aderendo a F.lli D’italia. Ma vorrei fare maggiore chiarezza esternando a tutti gli step che ho percorso in questi giorni. In data 18 settembre ho comunicato verbalmente, de visu, al capogruppo di Fratelli D’Italia, la mia determinazione ad entrare nel suo gruppo consiliare. Avendo avuto disponibilità, la stessa sera, durante la riunione di Maggioranza tenutasi nella sede di Viale italia, 94 ho verbalmente dichiarato al Sindaco, alla giunta e a tutti i consiglieri presenti, la mia immediata volontà di Lasciare Ncs per essere accolto in Fratelli D’Italia.

Insomma più corretto e chiaro di così non era possibile, oltre a quanto sopra descritto, Ieri sera alle ore 23.30 ho inviato il mio comunicato stampa alle testate giornalistiche Locali e stamane, come da documento allegato, intorno alle ore 10.30 ho protocollato e ufficializzato il tutto.

Rimango quindi simpaticamente esterrefatto da questa “Espulsione” tardiva e infantile che lascia a tutti intendere cosa realmente sia la Politica per me è e cosa rappresenti per altri.

Io in quanto Consigliere delegato della cittadinanza, pretendo condivisione e dialogo, pretendo riflessione e critica e pretendo anche il rispetto di chi sta all’opposizione, poichè, anch’essi sono espressione di una parte importante della cittadinanza e ritengo giusto siano ascoltati.

Detto questo, e ammesso anche il caso che “al Quintavalle” glie la volessi dare buona alla “moviola” e gli volessi concedere 2 ore di recupero, ciò non cambierebbe nulla.

Io credo che gli uomini liberi siano la risorsa di questo mondo, siano la ricchezza di questa città che deve smettere di correre dietro a vecchi dinamismi e che deve andare a favore di una Politica fatta di chiarezza, di condivisione e di apertura.

La Magia è finita da tempo e il popolo non ne può più, quindi quando capirete che non esiste più la magia spero capitate anche che i “cerchi magici” hanno i giorni contati.

Pubblicato giovedì, 21 settembre 2017 @ 15:54:43     © RIPRODUZIONE RISERVATA