Ladispoli, il comune di oppone al passaggio ad Acea e fa ricorso - Terzo Binario News

Continuerà ancora il braccio di ferro tra il Comune di Ladispoli ed Acea per scongiurare la cessione del servizio idrico, ora gestito in casa dal comune, alla società capitolina.

Dopo la sentenza del 7 marzo scorso del Consiglio di Stato che ha respinto il ricorso promosso non solo dal comune di Ladispoli ed altri tra cui Civitavecchia, secondo i legali vi sarebbero i presupposti per un appello al fine di ottenere la revocazione della sentenza.

La giunta comunale, che si è riunita ieri 12 settembre a Palazzo Falcone, ha autorizzato il sindaco Grando a proporre ricorso innanzi al Consiglio di Stato e a conferire l’incarico ai medesimi avvocati che avevano seguito il precedente provvedimento.

Pubblicato mercoledì, 13 settembre 2017 @ 10:47:38     © RIPRODUZIONE RISERVATA