Ladispoli, Ardita pubblica in rete le discussioni nella maggioranza - Terzo Binario News

di Francesco Scialacqua

Il consigliere Ardita ha violato la segretezza delle conversazioni del gruppo di maggioranza. L’esponente di Fratelli D’Italia ha infatti reso pubblico su facebook uno screenshot della chat Whatsapp del gruppo nel quale c’è uno scambio colorito di pareri tra l’assessore Claudio Aronica e Patrizio (presumibilmente il consigliere Falasca).

La chat in questione sarebbe con molta probabilità quella di maggioranza, all’interno risulterebbero infatti il sindaco Grando ed altri nominativi riconducibili ad assessori e consiglieri.

Così dopo aver accusato la nostra testata di fare “disinformazione” in merito alle tensioni all’interno della maggioranza, a scagionarci dall’infangante accusa è Ardita stesso, mettendo sulla pubblica piazza le discussioni “colorite” interne. Ma a finire nei guai rischia di essere proprio Ardita in quanto con questo gesto potrebbe cadere il rapporto fiduciario con il resto dei colleghi.

Nelle prossime ore si vedrà quali saranno le conseguenze dell’accaduto, necessariamente destinato ad avere ripercussioni all’interno della maggioranza. Non si tratterebbe infatti della prima volta che conversazioni di quella chat viaggiano al di fuori dei destinatari del gruppo.

Dopo aver svolto un consiglio comunale per dare il buon esempio ai cittadini di Ladispoli sull’uso dei social l’amministrazione sarebbe caduta, sempre ad opera del consigliere Ardita, nel secondo grande scivolone. Dopo l’inappropriata uscita contro i “ladri romeni” ora il cattivo esempio di mettere in rete conversazioni private. Ardita dopo aver coniato il grando cambiamento, aver invocato le grando poltrone inaugura anche il grando fratello.

 

Pubblicato domenica, 17 dicembre 2017 @ 10:06:41     © RIPRODUZIONE RISERVATA