Geotubo Fregene, presentata un'interrogazione urgente in Regione - Terzo Binario News

“Che fine ha fatto il geotubo per combattere l’erosione sulle coste del Comune di Fiumicino?”. E’ la domanda che il consigliere regionale di Forza Italia e videpresidente della commissione Ambiente Adriano Palozzi e il coordinatore di Forza Italia Fiumicino Massimiliano Graux intendono rivolgere all’assessore regionale all’Ambiente Fabrizio Refrigeri e al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

E’ stata infatti presentata un’interrogazione urgente per cercare di capire che fine abbia fatto il progetto “presentato a suo tempo – hanno detto i due rappresentanti di FI –  da una autorevole associazione di balneari, aveva ottenuto il placet e il finanziamento da parte dell’amministrazione regionale pari a circa 500mila euro per il posizionamento di un geotubo di circa sette, ottocento metri, atto a bloccare per alcuni anni il fenomeno erosivo in atto sulle spiagge di Fregene sud. Vorremmo, dunque, sapere dal governatore del Lazio e dal sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, a che punto sia l’iter amministrativo del progetto: la proposta è ancora in una fase di valutazione ambientale? Quando partiranno i lavori? Con che tempistica sarà realizzata una opera fortemente attesa dai gestori balneari e dai cittadini di Fiumicino? Dalle istituzioni preposte servono risposte immediate e concrete”. 

Pubblicato giovedì, 21 settembre 2017 @ 15:17:52     © RIPRODUZIONE RISERVATA