Civitavecchia, presto i rinvii a giudizio del caso Bad Doctor - Terzo Binario News

Sono 77 gli indagati del caso Bad Doctor a cui starebbe per essere recapitato il rinvio a giudizio. Sono stati i carabinieri a scoprire una pratica diffusa di incidenti stradali falsi il cui scopo era quello di raggirare le assicurazioni. La Procura della Repubblica di Civitavecchia ha chiuso le indagini e una fetta di provvedimenti starebbe per essere ad altre procure. Tuttavia i personaggi-chiave di questa vicenda restano in città ossia il medico legale Gino Saladini e dell’ex primario del pronto soccorso Giuseppe Di Iorio.

L’indagine di febbraio ha portato all’arresto di undici persone, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dalla gip Giusy Bartolozzi. Al momento degli arresti, erano 21 i gli incidenti fittizi scoperti dai carabinieri, tutti organizzati tra il 2013 ed il 2015, anche se sarebbero sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti situazioni molto più recenti.

Pubblicato domenica, 19 novembre 2017 @ 13:30:16     © RIPRODUZIONE RISERVATA