Civitavecchia, cibo scaduto e scarsa igiene: sanzione per un negozio - Terzo Binario News

Dopo un mirato servizio di Polizia Amministrativa, gli agenti del Commissariato di Civitavecchia, diretto dal Dr. Nicola Regna, hanno ispezionato con l’ausilio di personale della Polizia Locale e della ASL, diversi esercizi pubblici riscontrando anomalie prevalentemente sulla conservazione di alimenti in vendita, nonché sulla pulizia dei locali.

In particolare, gli agenti durante il controllo presso un minimarket gestito da un cittadino di origine bengalese, hanno rinvenuto e sequestrato del pesce congelato scaduto, carne ed altro pesce privi della tracciabilità ed altri generi alimentari congelati già scaduti.

Il titolare dell’esercizio commerciale, al termine del controllo è stato sanzionato amministrativamente sia per la merce irregolare, sia per la carenza di igiene del negozio.

Pubblicato giovedì, 7 dicembre 2017 @ 10:44:35     © RIPRODUZIONE RISERVATA