Cerveteri, la Regione Lazio illustra la nuova Legge di Riqualificazione Urbana - Terzo Binario News

Martedì 12 dicembre al Granarone l’intervento del Presidente del Consiglio Regionale del Lazio Onorevole Daniele Leodori

Un interessante convegno che la Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio organizza a Cerveteri. Oggetto dell’evento, la Legge di Riqualificazione Urbana del Luglio 2017 approvata al Palazzo della Pisana dalla Giunta guidata dal Governatore Nicola Zingaretti.
L’appuntamento è per martedì 12 dicembre alle ore 17.30 presso l’Aula Consiliare del Granarone: un incontro pubblico al quale prenderanno parte il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio On. Daniele Leodori, il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, gli Architetti Demetrio Carini e Maurizio Battisti e in qualità di moderatore dell’evento l’Architetto Roberto Silvi, Responsabile Urbanistica Comune di Ladispoli.

Il testo approvato in Consiglio Regionale è entrato in vigore dopo la scadenza del piano casa avvenuto il primo giugno scorso, con l’obiettivo di superare quelle norme transitorie e derogatorie contenute nel precedente regolamento. La nuova Legge varata dalla Giunta Zingaretti, che martedì verrà illustrata dettagliatamente, è stata concepita come un mezzo per migliorare la qualità della vita dei cittadini, comprendendo aspetti sociali, economici, urbanistici ed edilizi, anche con l’obiettivo di promuovere o rilanciare territori in situazioni di disagio o degrado socio-economico.

Promotore dell’iniziativa nel Comune di Cerveteri, l’Assessore all’Agricoltura del Comune di Cerveteri Riccardo Ferri, che ha dichiarato: “Invito i cittadini, professionisti e addetti ai lavori a partecipare a questo convegno, che norma all’interno della Regione Lazio e quindi anche nella nostra città, un argomento vasto e delicato come quello urbanistico. Sarà occasione per conoscere, attraverso la presenza di una delle massime figure della Regione Lazio come quella del Presidente Daniele Leodori e di esperti urbanistici, la nuova Legge entrata in vigore il luglio scorso”. La partecipazione è libera e gratuita.

Pubblicato giovedì, 7 dicembre 2017 @ 08:35:16     © RIPRODUZIONE RISERVATA