19082017Headline:

Cerveteri, kit plastica: “Distribuzione riprende il 16 agosto in via Fontana Morella dietro Eurospin”

L’A.T.I. CAMASSAMBIENTE – ASV comunica che, con l’avvio della distribuzione a domicilio dei contenitori per plastica e carta a completamento della dotazione prevista, dal giorno 16 agosto 2017 è istituito un nuovo punto fisso per il ritiro diretto dei contenitori da parte delle utenze domestiche  presso il capannone ARSIAL in via Fontana Morella (ubicato alle spalle del supermercato EUROSPIN).
Il punto di ritiro e’ aperto  da lunedì a venerdì dalle 10,00 alle 13,00 e sabato dalle 14,30 alle 17,30 e sostituisce il punto di ritiro presso il Centro Servizi in via Settevene Palo che pertanto a far data dal 12 agosto non sarà più attivo.

La possibilità diretta del ritiro è rivolta a:

– tutti gli utenti o loro delegati che non hanno mai ritirato, né possiedono i contenitori  e che quindi potranno ritirare il kit completo composto da 5 contenitori, un sottolavello e un rotolo di 25 buste compostabili per raccolta dei rifiuti organici;
– agli utenti o loro delegati esclusivamente se provvisti di “avviso di mancata consegna”  che a completamento della dotazione già in loro possesso potranno ritirare kit composto da due contenitori (uno con coperchio giallo per la plastica e l’altro con coperchio bianco per la carta oltre ad un rotolo di 25 buste compostabili da utilizzare solo per raccolta rifiuti organici).

Per il ritiro ciascun utente o suo delegato dovrà presentare il proprio documento di identità e copia del documento di identità e codice fiscale dell’intestatario TARI.

9 agosto 2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta l'articolo

Aggiungi TerzoBinario nei tuoi social network.

loading...
  • MARCO ANGELETTI

    Buonasera, a proposito di spazzatura ho letto da qualche parte che Cerveteri ha raggiunto, nel mese di luglio, il 67% di raccolta differenziata. Io credo che l’assessore Gubetti è in possesso di dati sballati e la invito a farsi una passeggiata nei pressi dell’isola ecologica mobile di Campo di Mare, la domenica pomeriggio, verso le 17 per effettuare una verifica. Non parliamo poi di Marina di Cerveteri dove la spazzatura regna sovrana in ogni angolo. Vorrei capire, inoltre, come è stata concepita nel nostro comune la raccolta, con ben quattro mastelli assegnati ad ogni nucleo familiare (e presto se ne aggiungeranno altri due!!!!) che devono essere tenuti nelle abitazioni dopo essere stati alla mercè di tutto e tutti nell’arco della giornata! Chiedo ufficialmente che si accenda un dibattito sul tema per riuscire ad apportare dei sostanziali cambiamenti a questo sistema. Grazie dell’attenzione.