24072017Headline:

Cerveteri, Garbarino: “Si istituisca la figura del garante delle persone disabili”

Niente colonia estiva per i bambini diversamente abili del comune di Cerveteri. A sollevare il problema, interpellando direttamente il primo cittadino del comune etrusco è stato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Saverio Garbarino: “Si è svolto nei giorni scorsi – ha detto – un incontro con una delegazione di cittadini, insieme all’assessore alle Politiche sociali, Francesca Cennerilli. Dall’incontro è emerso che per la prima volta non ci saranno per i disabili non saranno realizzate le colonie estive”. Un fatto grave, per il consigliere grillino, tanto da richiedere al primo cittadino l’istituzione “della figura del garante delle persone con disabilità”.  

A confermare la notizia è stato lo stesso Sindaco Pascucci che ha puntato il dito soprattutto contro i continui tagli effettuati dal Governo. A complicare ancor di più le cose, quest’anno, è stata l’indizione delle elezioni: sono stati infatti spesi oltre 100mila euro anche se “anche con quei soldi non avremmo risolto il problema”. Il primo  cittadino è poi tornato a puntare i riflettori sui contributi girati ad altre amministrazioni, con un numero di abitanti molto inferiore a quello di Cerveteri, “mentre ad altri invece non viene lasciato nulla. Ho scoperto -ha detto Pascucci – che un comune con circa 2mila abitanti ha ricevuto milioni di euro di finanziamento per le opere pubbliche”. Un dato inaccettabile al punto da lanciare la proposta: “Bisogna coordinarsi con gli altri sindaci di Italia per bloccare ulteriormente questo modus operandi. Creiamo un movimento nazionale di amministratori, perché sono di più i Comuni poveri che quelli ricchi”. 

15 luglio 2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta l'articolo

Aggiungi TerzoBinario nei tuoi social network.

loading...
  • Sorgente Candido

    Certo creamo altri Movimenti/Liste non gli bastano quelli che ha già Signor Sindaco?