Cerveteri, divieto di balneazione a 250mt dai fiumi Turbino e Zambra - Terzo Binario News

Con un’ordinanza è stata decretato anche per il 2017 il divieto di balneazione nei pressi delle foci dei fiumi Zambra e Turbino a Cerveteri.

L’area interdetta riguarda la parte destra del fosso Turbino per 250mt e a destra e sinistra della foce del fosso Zambra sempre per 250mt.

Le fasce di interdizione alla balneazione erano già note da anni. Si tratta delle zone di interdizione preventiva previste dall’Arpa nei pressi dei fossi. A Ladispoli queste fasce di fatto privano la balneazione 500mt di lungomare attrezzato con stabilimenti.

Il comune avrebbe dato mandato alla realizzazione di nuovi cartelli per indicare le zone non balneabili.

 

Pubblicato mercoledì, 9 agosto 2017 @ 08:11:51     © RIPRODUZIONE RISERVATA