24042017Headline:

Cerveteri, avviata inchiesta interna per capire motivi black out termosifoni

I controlli erano stati fatti sabato e per la nuova ditta tutto era funzionante, ma lunedì mattina alcuni impianti erano in blocco nelle scuole di Cerveteri.

Una situazione sulla quale l’amministrazione comunale vuole vederci chiaro per capire responsabilità e soprattutto motivi per i quali nonostante i controlli negativi poi si sono riscontrati problemi.

Ad avviare gli accertamenti sono state alcune questioni anomale riscontrate dalla ditta che da poco gestisce gli impianti comunali. In particolare sarebbero due le situazioni sulle quali si stanno concentrando le attenzioni: quella della scuola di Borgo San Martino e quella della scuola primaria di via Castel Giuliano.

Secondo un primo sopralluogo fatto lunedì mattina, su sollecitazione delle scuole, sarebbero state riscontrate situazioni non presenti durante il sopralluogo di sabato. Sembra infatti che a Borgo San Martino il contatore dell’acqua posto esternamente alla struttura fosse stato chiuso, situazione che ha causato la messa in blocco dell’impianto.

Situazione anomala anche quella della scuola di San Giuliano dove sarebbe risultato staccato l’interruttore del quadro elettrico che alimenta l’impianto termico.

Anomalie che di certo spiegano il perché del mancato funzionamento degli impianti, ma sulle cui cause sarà difficile venirne a capo. Non è escluso che i fatti possano essere messi all’attenzione delle forze dell’ordine.

11 gennaio 2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta l'articolo

Aggiungi TerzoBinario nei tuoi social network.

ANCHE TU REDATTORE - Invia una notizia
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3Lmdvb2dsZS5jb20vbWFwcy9lbWJlZD9wYj0hMW0xMCExbTghMW0zITFkMjExMDYzLjEyMTg5NTQ3Mjk4ITJkMTIuMjE0NzQ5MDIwODUzODI4ITNkNDIuMDY2NDMwOTAwNzI1NDEhM20yITFpMTAyNCEyaTc2OCE0ZjEzLjEhNWUwITNtMiExc2l0ITJzaXQhNHYxNDUwNzEwNDE5MzQ4IiB3aWR0aD0iMTAwJSIgaGVpZ2h0PSIxMDAlIiBmcmFtZWJvcmRlcj0iMCIgc3R5bGU9ImJvcmRlcjowIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+
Grazie per la segnalazione. Verrai al più presto contattato dalla redazione