Cerveteri arrivano i parcheggi a pagamento in centro - Terzo Binario News

Strisce blu nel centro di Cerveteri. E’ questa la novità che arriverà in via sperimentale prima per 216 posti auto e poi per i complessivi 350.

La giunta comunale ha infatti deliberato di avviare un progetto di prova, della durata di 8 mesi, al fine di valutare i vantaggi sulla fruibilità del centro introducendo i parcheggi a pagamento. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di costringere i cittadini ad un uso consapevole dell’auto, scoraggiando di prenderla per piccoli spostamenti.

Sono anni che si tenta di introdurre i parcheggi a pagamento senza trovare mai il favore delle amministrazioni comunali, si legge nel progetto, in quanto si tratta di un provvedimento poco popolare. La giunta però ha preso atto che l’utilizzo delle soste a tempo per favorire la rotazione sui posti ha ormai fallito per l’impossibilità di poter controllare efficacemente la loro applicazione. E così molti parcheggiano per tutta la giornata in stalli da 30 minuti penalizzando le attività commerciali che invece hanno bisogno di posti per i loro clienti.

Nella via sperimentale il costo della tariffa oraria sarà di un euro l’ora ed il parcheggio si pagherà dalle fasce 8-13 e 15-20.

I posti auto che saranno delimitati su strisce blu sono quelli di Via Necropoli ambo i lati, Via Ceretana, Via Mura Castellane, Via Ricci, Piazza Aldo Moro e Piazza dei Tarquini, Via Diaz, Piazza San Pietro, Via Piave, Via Sant’Angelo, Via Col di Lana, Via Settevene Palo e Centro Storico. Dopo la fase sperimentali l’obbiettivo è affidare il servizio tramite gara di appalto al fine di evitare la spese per l’installazione di segnaletica e delle paline, che dovranno avere modalità di pagamento in moneta, banconota, bancomat ed elettronico/telematico.

Al momento nessuna reazione politica sul provvedimento che probabilmente è sfuggito ai consiglieri di opposizione.

Pubblicato venerdì, 11 agosto 2017 @ 08:41:49     © RIPRODUZIONE RISERVATA