Anguillara, presentazione della sezione Lazio del Prodotto Topico - Terzo Binario News

Si terrà lunedì 20 novembre alle ore 17 nell’aula consiliare di Palazzo Orsini del Comune di Anguillara Sabazia, in piazza del Comune 1, la presentazione del progetto “PRODOTTO TOPICO ITALIA”, dove saranno presenti sindaci e amministratori pubblici interessati a favorire uno sviluppo endogeno legato al turismo e al settore dell’enogastronomia. In particolare verrà spiegato con dati oggettivi la formula già sperimentata con successo in altre regioni per un sostegno concreto all’economia locale. Ad illustrare il progetto sarà il dott. Orazio Di Stefano, coordinatore nazionale, il quale spiegherà le peculiarità e i dettagli delle aree d’azione abbracciate finora dai comuni, come la ricerca; i progetti di conoscenza e la valorizzazione del territorio, con il coinvolgimento delle scuole, progetti per la formazione e la conoscenza del territorio e per il turismo di ritorno.

Il “PRODOTTO TOPICO D’ITALIA” ha già ottenuto la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con l’Università degli Studi di Teramo, dove è stata attivata una collaborazione scientifica col gruppo di ricerca del professore Emilio Cocco, esperto in Sociologia dell’Ambiente e del Territorio e docente in Management delle imprese dello sport e del turismo.

Al momento sono settantotto i prodotti scelti dai sindaci delle regioni Abruzzo, Calabria, Molise, Sardegna, Sicilia, Veneto e Liguria – commenta il dott. Di Stefano – sociologo e specializzato in marketing del territorio, che hanno preso parte al gran finale nazionale del “Prodotto topico 2017”, svoltasi il 26 agosto scorso a Lentella, richiamando migliaia di visitatori. Ogni regione può partecipare nelle seguenti sezioni: Prodotto Topico per la categoria primi piatti, Prodotto topico italiano per la categoria secondi piatti, Prodotto topico italiano per la categoria dolci e Prodotto topico italiano per la categoria prodotti.

Il “PRODOTTO TOPICO D’ITALIA” nella regione Lazio verrà promosso dall’associazione “TERRA TRICOLORE”, specializzata nella valorizzazione della tipicità dei prodotti enogastronomici, nell’internazionalizzazione e nelle tradizioni popolari. Il presidente, dott. Silvio Rossi, studioso e appassionato dei territori, spiega che ciascun luogo nel Lazio possiede un “tesoro”, ritenendolo prevalentemente identitario e la valorizzazione di un percorso e di ricerca è una leva fondamentale nello sviluppo economico di un’area territoriale .

“È importante sottolineare – afferma il dott. Silvio Rossi – come sia fondamentale far conoscere le tipicità locali agli altri, per una condivisione a 360 gradi della bellezza dei comuni italiani. Fa piacere notare come alcuni amministratori, con cui ho avuto il piacere di spiegare l’iniziativa, abbiano immediatamente compreso lo spirito dell’iniziativa, esaltando le caratteristiche dei piatti del proprio territorio”.

Pubblicato martedì, 14 novembre 2017 @ 16:41:26     © RIPRODUZIONE RISERVATA