A12, la Toscana si avvicina a Tarquinia - Terzo Binario News

I progetti sul corridoio tirrenico della Toscana del sud al centro dell’audizione che si è tenuta in Commissione Ambiente del Consiglio regionale toscano, presieduta dal dem Stefano Baccelli.

I vertici di Società autostrada tirrenica hanno fatto il punto sullo stato dell’arte dei lotti 4 e 5B, ossia l’asse Cecina – Civitavecchia, tratto Grosseto sud – Ansedonia. Antonio Bargone, Mario Bergamo e Luigi Massa, rispettivamente presidente, amministratore delegato e direttore generale della società concessionaria per il completamento dell’Autostrada Tirrenica, hanno risposto alle numerose domande dei commissari.

Giacomo Giannarelli (M5s), Tommaso Fattori (Sì Toscana a sinistra) e Leonardo Marras (Pd), hanno affrontato e chiesto delucidazioni su nodi cruciali quali gli accessi per le principali località toccate dall’infrastruttura, il pedaggio in forma mista (ossia il sistema di barriere all’interno delle quali il traffico è gratuito) e la riduzione di tariffa, per i primi cinque anni, destinata ai residenti per alcuni chilometri. La Sat ha terminato pochi mesi fa il completamento del tratto Civitavecchia-Tarquinia, il cui tracciato è stato sovrapposto a quella statale Aurelia.

Pubblicato giovedì, 15 dicembre 2016 @ 19:07:14     © RIPRODUZIONE RISERVATA